RETEGEOFISICA.IT

Gallerie

APPLICAZIONI GEOFISICHE PER GALLERIE E TUNNEL

 

In fase di progettazione delle gallerie spesso la geofisica può fornire informazioni importanti ed utili ad individuare e localizzare le anomalie fisiche dell`ammasso consentendo il  miglior posizionamento delle perforazioni. Può essere utilizzata per valutare e quantificare le opere di scavo agli imbocchi, studiare la consistenza dei materiali o fornire indizi di presenza d`acqua lungo il tracciato e studiare l`intorno delle perforazioni ricavando i parametri elastici dei terreni, studiando la fratturazione e la presenza di cavità. Quasi tutte le metodologie geofisiche trovano prima o poi applicazione in questo settore dell`ingegneria civile.

PROGETTAZIONE DI GALLERIE

  •   Sismica a rifrazione 2D agli imbocchi
  •   Sismica a rifrazione 2D lungo il tracciato
  •   Sezioni geoelettriche lungo il tracciato
  •   Prove sismiche in foro Down-Hole e calcolo dei parametri elastici
  •   Georadar in foro per ricerca di fratture e cavità

GALLERIE IN AVANZAMENTO

  •   Georadar sul fronte per rilevare fratture e cavità
  •   Georadar in foro orizzontale per studiare fratture e cavità

VERIFICHE SU GALLERIE FINITE

  •   Georadar per la ricerca di cavità al di sotto della pavimentazione
  •   Georadar per la ricerca di scollamenti del rivestimento
  •   Georadar per le valutazione dello spessore del rivestimento

STUDIO DI VECCHIE GALLERIE

  •   Georadar per lo strudio dello stato e dello spessore del rivestimento
  •   Georadar per la ricerca di scollamenti e fratture a tergo del rivestimento
  •   Georadar per la ricerca di cavità sotto il piano stradale
Gallerie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Scopri di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi